Cultura pubblicato da Annunziata Picciotto
21 giugno 2012
19:07

Esami di maturità 2012: svolta anche la seconda prova!

E' stata svolta, oggi, la seconda prova degli esami di maturità 2012. Diverse le tracce per ogni indirizzo di studi.

Oltre 490mila studenti, hanno superato oggi anche il secondo scoglio degli esami di maturità 2012. Come consuetudine, la seconda prova dell’esame di stato, proponeva temi diversi per ogni indirizzo di studi. Ai maturandi del liceo classico è toccata una versione di greco di Aristotele: il filosofo non veniva scelto per l’esame di maturità da ben 34 anni! Nel compito di matematica, per il liceo scientifico, era presente il Teorema di Lagrange e un problema sul Principio di Induzione.

La prova di Lingua straniera, al Liceo Linguistico, chiedeva di esprimere le proprie considerazioni sul ‘Manifesto per una costituente della cultura’ del Sole 24 Ore. Per il linguistico tradizionale, nella prova di comprensione e produzione in lingua straniera, è stato scelto “L’ètè” di Albert Camus e ‘Les poules dèbarquent en ville’ di Christine Taconnet per il testo di attualità. ‘The Road non Taken’ di Robert Frost per la lingua inglese, mentre per il testo d’attualità ‘Legacy or lunacy’ di Edwin Heathcote. Per la lingua russa c’ era un testo di Konstantin Georgìevìc Paustovskij mentre per lo spagnolo un testo tratto da “Marino” di Carlòs Ruìz Zafòn. Per il tedesco Marlen Haushofer, Die Wunde. Erano presenti anche testi per corsi di lingua araba e cinese.

Al liceo psico-pedagogico c’era un brano di Aristotele, mentre al liceo socio-psico-pedagogico, un brano di Alberoni o uno di Maria Montessori. Al liceo artistico, è stato assegnato il compito di fare una copia dal vero del modello vivente e dopo la copia si è data la possibilità di ‘lavorare’ l’immagine con una tecnica a scelta. Al tecnico commerciale, con indirizzo Giuridico economico aziendale, si è chiesto di fare la differenza fra reddito d’esercizio e flusso di risorse generato dalla gestione reddituale; mentre per l’indirizzo Programmatori, i maturandi hanno dovuto mostrare le differenze nella composizioone del patrimonio delle imprese commerciali e quelle industriali.

I periti industriali hanno trattato l’impresa commerciale Alfa spa. Ai maturandi dell’Istituto tecnico per geometri, per l’esame in Topografia, è stato sottoposto il tema della particella pentagonale ABCDE. Gli studenti dell‘Istituto tecnico per il turismo hanno dovuto organizzare  un viaggio di nozze, mentre i ragazzi dell’Istituto professionale per tecnico della gestione aziendale hanno calcolato alcuni indici di bilancio.

Il tema di Estimo rurale per l‘Istituto tecnico agrario aveva come scopo la dimostrazione dell’entità di un danno che un’azienda agricola è sottoposta a causa di una galleria sotterranea che non apporta disponibilità idriche. All‘Istituto professionale per tecnico delle industrie elettriche il tema era il trattamento e riciclaggio di rifiuti, mentre il tema per l‘Istituto tecnico industriale era il sistema informativo per gli immobili delle aziende sul territorio.