Gossip pubblicato da Annunziata Picciotto
19 gennaio 2012
15:26

La testimonianza di Francesca Rettondini sulla tragedia della nave da crociera Costa Concordia

Sulla nave da crociera Costa Concordia si trovava anche la conduttrice televisiva Francesca Rettondini. Sugli abitanti dell'Isola del Giglio ha detto:"Tutto quello che potevano fare lo hanno fatto".

Anche Francesca Rettondini, ex compagna di Alberto Castagna, si trovava sulla nave da crociera Costa Concordia al momento dello scontro con l’Isola del Giglio. La famosa conduttrice televisiva avrebbe dovuto condurre, sulla nave, il nuovo reality per aspiranti hair stylist Lookmaker.

Riguardo la tragedia avvenuta sulla nave, Francesca Rettondini ha dichiarato: “Ognuno ha vissuto esperienze diverse a seconda di dove si trovava in quel momento sulla nave. Io ero a prua, nella sala da pranzo al Ponte 3 e ho sentito forte l’impatto. Si sollevavano i tavoli, volavano i carrelli, sono saltate le luci. Ma ero vicina a un punto di fuga, sono subita corsa fuori. Ero nel posto più fortunato, vicino alle scialuppe anche se lo shock mi ha inebetita. Mi guardavo intorno e non riuscivo a muovermi”.

Francesca, è stata riconoscente nei confronti degli abitanti dell’Isola del Giglio, i quali hanno subito prestato il loro soccorso e, inoltre, ha ammesso di essersi sentita nel mezzo di un film come Titanic: “Tutto quello che potevano fare lo hanno fatto”. In merito al comportamento del Capitano Schettino ha detto: “Quando la nave si è rimessa in piano ha detto: ‘State tranquilli! E’ tutto a posto, potete rientrare nelle cabine e nei saloni all’interno. Capisco che bisogna mantenere la calma, ma prendere in giro, no! Qualcuno è tornato davvero nelle cabine e poco dopo la nave stava affondando”.